Pollara

La frazione di Pollara sorge sui resti un antico cratere vulcanico parzialmente sprofondato. A testimonianza della sua esistenza ecco Il faraglione che di fronte si erge dal mare, “il guardiano” che protegge questa frazione.
Il piccolo paese si è esteso nel tempo attorno alla chiesa patronale di Sant’Onofrio, risalente al 1853. All’interno troviamo la statua dell’immacolata di Sant’Onofrio, alcuni dipinti dedicati alla vergine Maria e il pavimento originario risalente ai tempi dell’edificazione di questa chiesa.

Pollara
Pollara
Pollara
Pollara mare
Pollara dettaglio
Pollara mare
Pollara

La sua spiaggia è una delle più famose dell’arcipelago delle Eolie: una stretta lingua di sabbia incastonata da una parete rocciosa a strapiombo, una delle più belle insenature delle Eolie! Guardando verso il mare, all’estremità destra, troviamo le vecchie costruzioni plasmate dall’uomo nella roccia: antichi ripari per le imbarcazioni dei pescatori, una scenografia che sembra estratta dai racconti di Verga dell’800 – Scopri di più sulla spiaggia di Pollara.

Oltre che per le sue bellezze naturalistiche e paesaggistiche, Pollara è una delle località più famose dell’Eolie  per il film “il Postino” … Qui infatti sono state girate tutte le riprese del capolavoro di Massimo Troisi, un patrimonio del cinema italiano e mondiale che si guadagnò cinque candidature agli Oscar nel 1996, vincendo una statuetta per la miglior colonna sonora.

 
 
 
Riserva Vendicari